Vittoria all’esordio per la Icaro Accademia

  • 28 Ottobre 2018
  • Giovanni Accettola
  • Serie C
  • 0
  • 24 Views

Comincia con una vittoria la stagione della Icaro Accademia che supera alla palestra Rampone di Benevento il Volley Volla nella prima giornata del campionato regionale di serie c con il punteggio di 3-2 (26-24, 25-17, 21-25, 20-25, 15-10).

Dopo un primo set al cardiopalma dove non è bastato addirittura un vantaggio di 13 punti (18-5) per dormire sogni tranquilli, la squadra giallorossa ha praticamente smesso di giocare sul doppio vantaggio, subendo senza alcuna reazione la rimonta del Volla che ha persino accarezzato il sogno della clamorosa vittoria al tie break. A quel punto le battute in salto di Pericolo e gli attacchi di una scatenata Di Bacco hanno rimesso le cose a posto e regalato la prima vittoria in campionato alla Icaro Accademia.

Una vittoria, tuttavia, che sembrava poter essere più larga per le giallorosse dopo i primi due set e che invece ha rischiato addirittura di sfumare. La squadra ha accusato difficoltà ad esprimere un gioco efficace ed è apparsa in grande difficoltà in tutti i fondamentali contro un avversario che ha approfittato della situazione disputando una partita generosa e battagliera.

Esordio assoluto in serie C per Giorgia Guerriero (2004) e Sabrina Ricciardi (2002), le due giovanissime che insieme a Iannelli hanno praticamente giocato l’intera gara. La Icaro Volley si può consolare, oltre che per la vittoria, anche per la sontuosa prestazione di Di Bacco, riferimento assoluto in tutta la partita con i suoi 33 punti, che ha praticamente mandato in tilt le avversarie e il ritorno a pieno regime di Pericolo che, seppur a sprazzi, ha lasciato intravedere ottime giocate.

La cronaca 

BENEVENTO – Icaro Accademia all’esordio in campionato senza Principe e D’Ambrosio, in campo le giovanissime Ricciardi e Iannelli. Regolarmente nel sestetto Di Bacco e Pericolo, due innesti del mercato estivo. Completano il roster Varricchio e De Cristofaro, libero Cona.

Dopo il minuto di raccogliemento per ricordare Sara Anzanello (ciao Sara!), la Icaro Accademia parte subito a razzo e con Pericolo e Di Bacco vola subito sul 10-4. Un turno davvero efficace di Iannelli al servizio regala il 18-5 che sembra già un’ipoteca sul set. Il Volla tuttavia si scuote e inizia a prendere le misure all’impeto delle giallorosse. Inizia una lenta rimonta che porta le ospiti fino al clamoroso 20 pari, complice anche un vistoso calo di concentrazione delle padrone di casa che si piantano letteralmente in mezzo al campo. Occorre un ace della neo entrata Guerriero a regalare il primo set alla Icaro Accademia con il punteggio di 26-24, alla seconda palla set.

Superato lo spavento, la Icaro accademia torna a condurre la partita come avvenuto nelle fasi iniziali del match (10-5). La gara è tutto sommato equilibrata, le due formazioni operano con buona regolarità la fase del cambio palla e il divario rimane pressoché invariato fino al 16-11 di metà frazione. Stavolta le giallorosse non si lasciano sorprendere e riescono a gestire con tranquillità il set che si chiude sul 25-17.

Il primo scatto del terzo set stavolta lo firma il Volla che si trova avanti 16-14 dopo un inizio di parziale piuttosto lento e con pochi spunti degni di nota. La Icaro Accademia riacciuffa la parità sul 18-18 e proprio quando sembrava poter dare lo scatto decisivo al set e alla partita il Volla tira fuori una reazione di grande orgoglio. Con un finale di grande livello le ospiti portano la partita al quarto set aggiudicandosi la frazione con il punteggio di 25-21.

Il Volla prende coraggio mentre la Icaro Accademia si pianta completamente nella sua metà campo senza ribattere alcun colpo. All’inizio è già prevedibile il copione del set con le napoletane, spinte da Mottola, che allungano punto dopo punto e che ormai giocano con coraggio avvertendo il momento di grande difficoltà delle padrone di casa. Sul 21-14 Volla le beneventane provano il colpo di coda, Di bacco riporta la squadra sotto fino al 20-22 ma il finale è tutto delle ospiti che chiudono 25-20. Si va al tie break.

Ci si aspetta la reazione della Icaro Accademia ma è Volla a portarsi subito sul 6-2 e a questo punto le ospiti sentono di poter competare la clamorosa rimonta. E’ il servizio in salto di Pericolo a dare la scossa alle giallorssa. Le sue battute in salto affondano come lama nel burro nella metà campo avversaria: è la svolta per la Icaro. Situazione completamente ribaltata al cambio di campo e oltre (10-6), l’inerzia del parziale adesso è tuta dalla parte delle beneventane. E’ la solita Di Bacco, top scorer della partita, a firmare il punto del 15-10 e della vittoria.

Prossimo turno

Il campionato riserverà sabato prossimo alla Icaro Accademia il primo dei sei derby stagionali previsti tra andata e ritorno. Di nuovo alla palestra Rampone, ma questa volta come squadra ospite, le giallorosse affronteranno la Volare Benevento, una delle candidate ad un campionato di vertice.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione

 

 

Icaro Accademia: Pescatore, Di Bacco, Tufo, Guerriero, Pericolo, Ricciardi, De Cristofaro (K), Cona, D’Ambrosio, Varricchio, Iannelli. All. E. Capone, Vice All. A. Cioffi.

Volley Volla: Irollo, Esposito, Ferraiolo, Riccardi, Autiero, Coppola, Alaia, Simonelli, Tramparulo, Amitrano, Amato, Mottola. All. G. Caserta.

Arbitro: V. Damiano.