Accademia, vittoria e vigilia in campionato

  • 28 Maggio 2021
  • Giovanni Accettola
  • Serie C
  • 0
  • 36 Views

Altra vittoria per l’Accademia che ieri sera ha battuto in trasferta 3-0 (27-25, 25-22, 25-17) la ASD Primavera Avella (AV) nella terza giornata della Seconda Fase del Campionato di Serie C.

A quasi due settimane dall’ultimo impegno (lo scorso weekend le giallorosse erano state ferme per indisponibilità dell’Oplonti Vesuvio), il sestetto beneventano soffre tantissimo nella prima frazione dove è costretta praticamente a rincorrere fino alla fine. Le battute di Tenza prima e 4 punti consecutivi di Chiara Bosco ribaltano il 19-23 che vedeva l’Avella avanti e annullano anche tre set point delle padrone di casa che si arrendono poi 27-25. Dal secondo set in avanti, invece, la partita resta sempre in mano all’Accademia che trova in Martina Pisano un cecchino infallibile: saranno 20 i punti totalizzati a fine gara dalla schiacciatrice giallorossa, di cui ben 17 nei primi due set. Le giallorosse hanno un piccolo passaggio a vuoto solo dal 24-19 al 24-22 del secondo set per poi mettere il turbo nel terzo. La Primavera Avella, migliore terza della prima fase, ha comunque fatto vedere buone giocare soprattutto con i suoi laterali, tutti i doppia cifra, e può rammaricarsi soprattutto per il primo set che avrebbe potuto anche indirizzare la gara su binari diversi.

Per l’Accademia, alla seconda vittoria su due partite in questa Seconda Fase, tuttavia è subito vigilia di campionato: domani pomeriggio al Rampone, infatti, le giallorosse scenderanno nuovamente in campo contro Salerno Guiscards, big match del girone contro una delle formazioni più accreditate al salto di categoria e unica imbattuta, non a caso, tra tutte le formazioni di Serie C.

 

La cronaca

BAIANO (AV) – Accademia in campo quasi a due settimane dalla vittoria contro l’Ottavima, Primavera Avella reduce dal ko di Salerno contro Guiscards nello scorso weekend.

Partono meglio le padrone di casa, soprattutto con gli attaccanti laterali, mentre l’Accademia incappa in qualche ingenuità di troppo soprattutto nelle fasi iniziali della frazione. Il punteggio premia il sestetto allenato da mister Buono che vede la sua squadra condurre agevolmente  fino al 15-10. Servirebbe una reazione delle giallorosse per non compromettere la situazione e la reazione arriva puntuale: spinta da Pisano, l’Accademia piazza un break di 7-1 che ribalta la situazione sul 17-16 dando l’impressione di aver superato il momento di appannamento. E’ solo un’illusione perché l’Avella non si fa intimorire e riparte alla grande arrivando addirittura al 23-19 che sembra più che rassicurante. E’ il servizio di Tenza, come spesso accaduto anche in precedenza, a riportare sotto l’Accademia: 23 pari. Ma le emozioni non sono finite. Avella ha tre palle set per chiudere la frazione ma un super finale di Bosco (4 punti) tiene a galla le beneventane che sfruttano l’errore di Pasta per chiudere 27-25 alla prima occasione utile.

Scampato il pericolo, l’Accademia torna in campo più sciolta e determinata e sebbene il punteggio resti in equilibrio fino al 17-16 l’impressione è che siano le giallorosse a poter accelerare da un momento all’altro. Spinto da una Pisano in serata di grazia (10 punti nella frazione di cui 3 al servizio) che trasforma in punto quasi ogni pallone giocato, il sestetto beneventano allunga fino al 24-19. Avella prova un ultimo sussulto e riesce ad impensierire le avversarie fino al 22-24 quando una fast di Grimaldi manda l’Accademia sul 2-0.

Il terzo set è, di fatto, la fotocopia del secondo con le giallorosse sempre qualche punticino avanti anche se il punteggio resta in equilibrio fino al 17-17. E’ un turno al servizio micidiale di Tenza ad indirizzare definitivamente la partita: la palleggiatrice giallorossa piazza a ripetizione ace e servizi dall’altissimo quoziente di difficoltà per la ricezione di casa, chiudendo definitivamente la partita in prima persona con una autentica chicca, sempre al servizio, che regala i tre punti all’Accademia.

Prossimo turno

L’Accademia tornerà in campo già domani alla Palestra Rampone di Benevento contro Salerno Guiscards, unica squadra imbattuta di tutta la Serie C e grande favorita per una delle due promozioni in B2 in palio.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione

 

Tabellino

Primavera Avella: Rozza (L), Matrisciano, Biancardi (K) 10, Isernia 3, Parente 2, Pasta 12, Montuori 10, Pedalino 5. Non entrate: Arbonio, D’Avanzo A., Vecchione, D’Avanzo G., Guadagni. All. G. Ventre.

Accademia Volley: Tufo (L1), Guerriero 2, De Santis ne, Pericolo ne, Ricciardi, De Cristofaro (K) 13, Grimaldi 10, Cona (L2) ne, Tenza 5, Della Gatta ne, Pisano 20, Malatesta, Bosco 5, Iannelli ne. All. V. Ruscello, Vice All. A. Cioffi.

Parziali: 25-27, 22-25, 17-25.