Conclusa definitivamente la stagione 2019-2020

  • 8 Aprile 2020
  • Giovanni Accettola
  • Fipav, Serie C
  • 0
  • 21 Views

La Federazione Italiana Pallavolo, dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19 (coronavirus), che sta interessando il territorio italiano e gli stati di tutto il mondo, ha decretato la conclusione definitiva di tutti i campionati pallavolistici di ogni serie e categoria.

La FIPAV ritiene pertanto conclusi senza assegnazione degli scudetti, delle promozioni e delle retrocessioni tutti i campionati nazionali, regionali e territoriali. È stata inoltre dichiarata conclusa tutta l’attività sportiva legata alla disciplina del Sitting Volley.

Per quanto riguarda i campionati giovanili la Fipav ha stabilito che, per permettere agli atleti potenzialmente coinvolti quest’anno di proseguire l’attività giovanile, la prossima stagione si svolgeranno con categorie di annate dispari: Under 13, Under 15, Under 17, Under 19 Maschili e Femminili.

E’ questa la nota con cui la Fipav ha messo di fatto la parola fine alla stagione agonistica 2019/2020. Una decisione sofferta ma quanto mai doverosa alla luce dell’oggettiva situazione di emergenza in cui riversa l’intero Paese a causa del Covid-19.

L’Accademia Volley si allinea completamente alla decisione degli organi federali: nonostante il suo secondo posto in campionato e con gli spareggi promozione, ormai alle porte, che avrebbero potuto regalare anche ulteriori soddisfazioni, la società ritiene primario in questo momento salvaguardare la salute di tutti i propri tesserati e di tutti gli atleti. Le vicende sportive, in una situazione senza precedenti, devono necessariamente passare in secondo piano di fronte alle difficoltà in cui ormai l’intera Nazione versa da settimane, con la certezza tuttavia che si tratti solo di una pausa destinata a finire presto.

Senza alcun rammarico per la decisione presa, siamo certi che tutti saremo nuovamente ai nastri di partenza della prossima stagione con rinnovato entusiasmo e pronti a condividere i veri valori che da sempre caratterizzano questo sport, a prescindere dal colore della maglia e dalla categoria di appartenenza.

Distanti adesso, per ripartire ancora più forti domani.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione