L’Accademia concede il bis con la Polisportiva Talete

  • 14 Novembre 2022
  • Giovanni Accettola
  • Serie B2
  • 0
  • 719 Views

Ancora una vittoria per l’Accademia Volley che ieri pomeriggio in trasferta a Roma ha superato la Polisportiva Talete con il punteggio di 3-1 (15-25, 25-13, 25-16, 25-10) nella sesta giornata del Campionato Nazionale di Serie B2.

Un successo tanto meritato quanto pesante visto che si trattava di uno scontro diretto in chiave salvezza e che l’Accademia è riuscito a fare suo nonostante un inizio tutt’altro che brillante. La pressione della gara, infatti, ha giocato un brutto scherzo alle giallorosse, entrate in campo non col piede giusto. Il primo set, pertanto, è stato nettamente a favore delle padrone id casa che, nonostante l’assenza di Verde, sembravano poter impensierire ugualmente le avversarie. E invece dal secondo set in poi è iniziata decisamente un’altra partita, soprattutto per merito di un’Accademia che, scrollatasi di dosso un pò di tensione, ha impresso alla gara il suo gioco. Un monologo giallorosso quello che ha accompagnato fino al quarto set il sestetto beneventano, con un largo 25-10 che ha sancito la vittoria.

Tre punti fondamentali per l’Accademia che fa un bel balzo in avanti in classifica, uscendo per la prima volta dall’inizio del campionato dalla zona retrocessione. Le giallorosse, alla seconda vittoria consecutiva e sempre a punti nelle ultime tre gare, dimostrano di essere decisamente in crescita dopo un avvio di stagione decisamente sottotono e di poter giocare a viso aperto ogni gara.

Si chiude nel migliore dei modi una settimana praticamente perfetta per l’Accademia che ha visto esordire in maniera vincente anche le formazioni under 14 e under 16 nei rispettivi campionati. L’under 14 tornerà in campo questo venerdì ad Airola, mentre la prima squadra tornerà nuovamente in campo sabato prossimo al Rampone contro la VP Pontecagnano (SA), secondo derby campano stagionale dopo quello all’esordio con Pozzuoli e quello cittadino con la Volare della seconda giornata.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione