L’Accademia torna super e strapazza Crotone

  • 10 Aprile 2022
  • Giovanni Accettola
  • Serie B2
  • 0
  • 43 Views

Torna finalmente alla vittoria l’Accademia Volley che ieri pomeriggio ha superato alla Palestra Rampone di Benevento la Pallavolo Crotone con il punteggio di 3-0 (25-16, 25-23, 25-17) nel recupero della tredicesima giornata del Campionato Nazionale di Serie B2.

Nel momento più difficile della stagione, con la squadra reduce da quattro ko consecutivi che avevano annullato tutto il vantaggio accumulato sulle inseguitrici e con una squadra più che rimaneggiata e ulteriormente colpita in queste settimane da un susseguirsi di situazioni sfavorevoli, le giallorosse risorgono con una prestazione di altissimo livello, ritrovando la compattezza e la determinazione dei giorni migliori e non lasciando scampo a un avversario che si era presentato a Benevento con una striscia di nove vittorie consecutive e concrete possibilità di sorpasso in classifica. La classe immensa di Anna Pericolo, che ieri ha tra l’altro ha festeggiato appena 41 primavere, e una straripante Valentina Russo che ha dominato letteralmente sotto rete hanno trascinato l’Accademia per l’intera gara, ma tutta la squadra ieri ha dimostrato una solidità impressionante grazie ad una difesa a tratti insuperabile e ad uno spirito di sacrificio fondamentale per poter superare ogni difficoltà.

Si intuisce subito che la partita, nonostante le condizioni sfavorevoli, avrebbe potuto regalare gioie: pronti-via e l’Accademia piazza subito il 7-0 che sembra già una sentenza sul primo set ma che dimostra tutta la voglia di fare un’impresa. Crotone è stordito e sorpreso dall’inizio veemente delle giallorosse ma dimostra non a caso il suo straordinario momento di forma rientrando subito sul 6-8. Le padrone di casa si aggrappano allora ad Anna Pericolo (prestazione super per lei) e la scelta si rivela quella giusta: otto palloni messi a terra dall’opposto giallorosso spingono l’Accademia alla conquista del primo set con il punteggio di 25-16, al termine di un parziale praticamente perfetto delle padrone di casa. Crotone torna in campo nel secondo set con un altro spirito e la partita torna in equilibrio, le due squadre restano praticamente incollate per buona parte del parziale ma l’impressione è che l’Accademia possa imporre la giusta accelerata da un momento all’altro. Sale in cattedra Russo, il suo strapotere sotto rete diventa implacabile per le avversarie e Accademia avanti 24-20. Crotone ha la forza di annullare tre delle quattro palle set, ma non può nulla sull’ennesimo primo tempo vincente della centrale giallorossa che porta l’Accademia avanti 2-0. Le padrone di casa si esaltano e non si fermano: sorrette da una difesa insuperabile, le padrone di casa impongono il proprio gioco con grande facilità ed efficacia, Crotone crolla sotto i colpi di un’Accademia straripante in tutti i fondamentali. Nel terzo set non c’è praticamente storia: il break di 4-0 delle calabresi nel finale serve solo a rendere meno amara una frazione che si chiude con il trionfo giallorosso firmato, manco a dirlo, da un diagonale al bacio di Anna Pericolo che vale il 25-17 finale.

Grazie a questi tre punti, l’Accademia non solo mette fine alla sua striscia di risultati negativi ma riconquista momentaneamente anche il secondo posto in campionato superando Pontecagnano di due lunghezze e portando a tre il vantaggio sulla Volare, terza grazie al successo nello scontro diretto casalingo con la Fidelis Torretta. A questo punto diventa ancora più entusiasmante il derby di giovedì sera al Rampone tra le due formazioni, recupero della ventiduesima giornata, di fatto uno scontro chiave per la seconda posizione che vale i play off promozione. La vittoria, al di là degli aspetti di classifica, è una vitale iniezione di fiducia per l’Accademia, trovatasi nelle ultime settimane a fronteggiare un’emergenza senza fine, ma ancora una volta la squadra ha dimostrato di saper risorgere e mettere in campo il cuore anche nei momenti di maggiore difficoltà.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione

 

Tabellino

Accademia Volley: Russo V. 18, Lacerra ne, De Santis ne, Pericolo An. 17, De Cristofaro (K) 8, Russo L. ne, Cona (L1), Tenza M. 5, Pericolo Al. ne, Bosco (L2), Tenza C. 4, Pierro. All. V. Ruscello, Vice All. A. Cioffi.

Pallavolo Crotone: Kus 6, Reale ne, Sabadin 1, De Rosa (L), Pioli (K) 1, Cosentino 5, Capponi 13, Cesario 8, Greco 6. All. A. Argirò.

Parziali: 25-16, 25-23, 25-17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.