Ottimo punto a Pontecagnano per l’Accademia

  • 24 Novembre 2019
  • Giovanni Accettola
  • Serie C
  • 0
  • 32 Views

Secondo tie break fatale per l’Accademia Volley sconfitta a Pontecagnano dalla New Volley Project con il punteggio di 3-2 (25-21, 22-25, 22-25, 25-17, 15-9) dopo circa due ore e dodici minuti di gioco nel big match della sesta giornata di campionato.

Una partita bellissima, giocata a viso da due squadre che hanno dimostrato di essere al secondo e al terzo posto della classifica non per caso, tanto equilibrio in campo per lunghi tratti con parziali decisi quasi sempre nel finale, soprattutto nella prima parte della gara. Accademia fortemente penalizzata nel primo set da una sconcertante direzione della coppia arbitrale, protagonista in negativo di almeno tre sviste a dir poco clamorose che hanno privato le giallorosse di altrettanti punti chiari e netti e lasciato incredulo lo stesso pubblico di fede salernitana presente sugli spalti. Decisioni che, di fatto, hanno pesato in maniera pesante sul 25-21 finale per salernitane.. Defraudate del primo set, le giallorosse non si sono perse d’animo e sono tornate in campo indemoniate per il torto subito, continuando a mettere sotto l’avversario. Per due set la squadra ha espresso un gioco davvero esaltante, con giocate di altissimo livello e scambi spettacolari, un rullo compressore che ha spazzato via la resistenza del Pontecagnano che, pur provando a ribattare colpo su colpo, non è riuscito a tenere testa alle avversarie. L’Accademia si è così ritrovata avanti solamente due set a uno, quando invece avrebbe meritato di aver già chiuso la gara.

A questo punto, poi, le padrone di casa sono tornate a spingere decisamente sull’acceleratore mentre nella metà campo giallorossa sono piano piano affiorate anche le fatiche per i cinque set disputati ad Aversa meno di 48 ore prima. Solo a quel punto, Pontecagnano ha preso in mano la partita aggiudicandosi gli altri due parziali

Per l’Accademia un risultato che lascia un pizzico di amaro in bocca ma che significa ugualmente un punto importantissimo in uno scontro diretto per l’alta classifica. Le giallorosse restano al terzo posto ma con una gara in meno che, in caso di vittoria, le porterebbe invece al secondo. Tuttavia il dato più confortante è un altro: in una settimana che ha visto le beneventane affrontare fuori casa e nel giro di due giorni Volalto Caserta 2.0 in Coppa Campania e Pontecagnano ieri in campionato, le prime due della classifica oltre due delle squadre più competitive dell’intera serie c, e dove era atteso un vero e proprio esame di maturità, le due prestazioni fornite dalla squadra hanno dato un forte segnale sul livello di competitività dell’Accademia che adesso può preparare i prossimi impegni con la consapevolezza di arrivare fino alla fine a giocarsi tutte le sue ambizioni.

La squadra tornerà in campo mercoledì sera per la terza e ultima giornata della seconda fase di Coppa Campania, ancora in trasferta, con l’Oplonti Vesuvio per poi terminare questo mese di novembre terribile con l’impegno casalingo di sabato prossimo contro la Gimel S. Agata.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione

 

Tabellino 

Volley Project Pontecagnano: Memoli 5, Pastore 11, Gagliardi 23, Pepe 11, Salpietro 9, Erra 28, Di Napoli (L), D’Amico.

Accademia Volley: Tufo, De Santis ne, Pericolo An. 28, De Cristofaro 2, Grimaldi 9, Cona (L), D’Ambrosio ne, Della Gatta ne, Grillo 4, Bosco, Iannelli 2, Pericolo Al. 14.

Parziali: 25-21 (26′), 22-25 (27′), 22-25 (27′), 25-17 (26′), 15-9 (15′).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.