Volley S3, cosa c’è da sapere

  • 10 Marzo 2021
  • Michele Ruscello
  • Tecnico
  • 0
  • 23 Views

Per la prima volta, dopo tanti anni in cui Dante ha provato a coinvolgermi, ho accettato di contribuire, da un punto di vista editoriale, alla predisposizione di una piccola “parentesi” tecnica all’interno dell’Accademia News.

Ciò che mi ha spinto ad accogliere con piacere l’invito è certamente la situazione particolare che stiamo vivendo: credo che tutti coloro che hanno a cuore lo sport e l’EDUCAZIONE Fisica debbano, oggi più che mai, impegnarsi a dare il proprio contributo a “ricordare” a tutti l’importanza delle attività motorie.

Fatta questa piccola ma doverosa premessa, vorrei avviare questa rubrica parlando di un progetto della Federazione Italiana Pallavolo che ho particolarmente a cuore:

 

Il progetto è rivolto fondamentalmente alla fascia 6-12 anni, attività “promozionale”, ma si adatta benissimo a qualsiasi età degli atleti.

La caratteristica che più mi preme sottolineare è quella relativa al percorso didattico formativo che è alla base di tutta l’attività che gli “SMART COACH” (i tecnici specializzati proprio per il Volley S3) devono proporre ai bambini durante gli incontri.

Naturalmente, altre importanti particolarità caratterizzano il Volley S3 e, a poco alla volta, cercherò di illustrarle in modo semplice e chiaro per dar modo a tutti di capire e apprezzare questo meraviglioso progetto.

Prima di addentrarmi nei dettagli, è importantissimo chiarire immediatamente un concetto:

MINIVOLLEY e VOLLEY S3 sono la stessa cosa?

ASSOLUTAMENTE NO!!!

Il Minivolley è stata un’importante iniziativa che ha permesso a tanti bambini di avvicinarsi al mondo della pallavolo ma non è minimamente paragonabile e non può essere assimilato al Volley S3.

Per oggi vi lascio con questa affermazione. Nella prossima puntata illustrerò il perché.

Per il momento, vi inserisco alcuni video

https://www.youtube.com/watch?v=p80CRp0ttlY&t=104s

https://www.youtube.com/watch?v=8e_WjCprqak

https://www.youtube.com/watch?v=KN9GtDYgsck

Buon divertimento!

Michele Ruscello